«

»

lug
30

COMUNICATO GRUPPO STENDARDI 1906

Pubblichiamo di seguito il comunicato ufficiale diramato dal “GRUPPO STENDARDO 1906″ del Torino

Con il presente comunicato, il Gruppo Stendardi 1906, vuole ringraziare tutti i 300 cuori granata che hanno partecipato alla serata del 26 luglio da noi organizzata (e tutti quelli che non potendo venire, ci hanno comunque dimostrato il proprio appoggio). Durante la serata abbiamo spiegato le motivazioni che ci hanno portato a cominciare questa avventura e abbiamo ribadito i nostri valori fondamentali, sui quali vogliamo basare la crescita di questo gruppo. L’argomento più discusso è stato, come ci si poteva immaginare, la posizione da tenere sulla tessera del tifoso, dopo tre anni di battaglie si è deciso a malincuore di fare un passo indietro. Questa scelta sicuramente molto sofferta, si è resa a nostro parere necessaria per poter garantire un futuro ultras alla nostra curva ed evitare che tutto quello per cui si è lottato anche negli ultimi tre anni, vada perduto per sempre, rendendo la Maratona più simile ad altre curve.
Inoltre abbiamo ribadito la nostra parola d’ordine e cioè “ultras no profit”, il nostro gruppo non nasce per fare business e nessuno dei componenti ha altri interessi oltre al Toro. In seguito, come già scritto nel nostro primo comunicato abbiamo confermato che saremo totalmente apolitici, non avremo contatti con le forze dell’ordine e tanto meno con la società, volendo mantenere la nostra indipendenza e la possibilità di contestare ogni volta che lo riterremo opportuno.
Rinnoviamo anche l’invito a tutti quanti di portare il proprio stendardo per aiutarci a colorare la curva.
Infine abbiamo ricordato a tutti che da settembre apriremo la nostra sede e speriamo che possa diventare un punto di ritrovo per tutto il popolo granata, dove le riunioni siano sempre affollate come quella di giovedì.
Grazie a tutti.

Gruppo Stendardi 1906

NESSUN ARTICOLO CORRELATO

3 commenti

  1. claudio /=\ nord lake says:

    ma l’anno scorso sbaglio o eravate belli compatti nel dire a noi servi dello stato??? evviva la coerenza!!! /=\

  2. /=\ says:

    Veronese tesserato tu sei servo dello stato, frase tipica che sento da 3 anni. Meglio coerente con Verona. I veri servi siete stati voi a farvi gli abbonamenti sky! Io allo stadio ci sono andato e anche in trasferta. Il biglietto nominale lo avete fatto per entrare no? Servi dello stato!

  3. tanjo76 says:

    come al solito i veronesi vedono sempre oltre la massa,e questo è solo un piccolo esempio,e ricordate che Verona come piazza è molto più repressa di torino,quindi le motivazioni che al tempo portarono i veronesi a fare la tessera erano molto più complessi di quello che si può vedere dal di fuori,avanti con le tifoserie ridicole e incoerenti!bye simmie!

Rispondi